DJI Phantom 3

Drone Phantom 3 – recensione e prezzo

Dji ha presentato un drone di terza generazione che tutti gli appassionati e amanti del genere aspettavano e che sicuramente avrà successo grazie alle straordinarie prestazioni e all’ottimo rapporto qualità prezzo. Dando subito l’impressione che si sia svolto un ulteriore e notevole passo avanti in questo campo.
Il nuovo drone Phantom 3 è simile sia nell’aspetto, sia nella forma al Phantom 2; pesa solamente 1,280 kg ed ha una diagonale d’ingombro di circa 70 cm. Piccolo e leggero risulta molto agevole il trasporto, ma stabile al volo. Dal punto di vista del design è abbastanza simile al modello precedente, ma si contraddistingue per la potenza e la risoluzione della fotocamera integrata.

Drone Phantom 3
Per riprendere le immagini è presente una telecamera Sony, da 12.4 Mpx, con stabilizzatore ottico e campo visuale 94°, che registra e memorizza su una microcard da 64 Gb. La telecamera può ruotare sia orizzontalmente sia verticalmente. Le immagini risultano prive di distorsione e di ottima qualità. Il drone supporta un’ampia gamma di formati foto e video: i formati foto sono JPEG e DNG, metre i formati video sono MP4 e MOV.
ll Phantom 3 è prodotto in due versioni: Professional e Advanced, la differenza essenziale sta nella risoluzione video: 4K nel primo, fullHd a 60 fps nel secondo. Permette riprese con immagini nitide e colori vivaci.

DJI Phantom 3
Accelerometro, barometro, sensore Gps consentono un notevole miglioramento dell’hovering rispetto al modello precedente: se il Phantom 2 aveva una tolleranza di 2 metri e mezzo per la tenuta della posizione orizzontale e di 80 cm per quella verticale, il nuovo modello ha una precisione di 10 cm sull’altezza e di 1 m sulla posizione orizzontale.

Telecamera Phantom 3
La presenza di un sistema per il rilevamento verticale è una delle novità più rilevanti rispetto alle versioni precedenti: la telecamera che inquadra il pavimento ed il sonar che mantiene l’altezza anche negli ambienti chiusi, sono presenti nella parte inferiore del telaio. permettono di volare anche all’interno, consentendo riprese indoor, inoltre rendono possibile il volo anche in zone non coperte dalla rete GPS. In queste zone, è necessario pero sempre tenere occhi sul drone e mai sul controller. Entrambi funzionano però con una certa illuminazione, di almeno 15 Lux.

Sensori Phantom 3
La batteria Lipo 4S, da 4480 mAh, ha una autonomia di 23 minuti e pesa 365 grammi, una relativa velocità di ricarica. Ha sensori integrati che permettono di conoscere lo stato della batteria in tempo reale lo stato.
Il telecomando bianco, ergonomico, utilizza la banda di frequenza a 2,4 Ghz, con azione a distanza massima 2 km.

FPV Phantom 3
È collegabile ad un dispositivo mobile tablet o smartphone, mediante la porta USB, trasmettendo in tempo reale, superando così i limiti imposti dal collegamento wifi, del precedente modello di radio controller. L’applicazione Dji Pilot, piuttosto potente è compatibile sia con iOS, sia con Android, e permette di controllare sia la fotocamera, sia di modificare le impostazioni di volo. Il tempo di latenza è molto basso: 220 millisecondo, anche se dipende dai dispositivi utilizzati.
Il Phantom 3 consente lo streaming diretto su You Tube, grazie a un’App, che garantisce la funzione di condivisione live.
Leggermente aumentata rispetto al Phantom 2 anche la velocità massima che passa da 54 km all’ora a 57 km all’ora. Inoltre questo nuovo drone ha una velocità massima di ascesa di 18 km orari contro quella di discesa massima di 10,8 km orari. Il Phantom 3 permette di volare ad un’altituinde massima di 6000 metri, con un ottimo range di temperatura di volo, tra gli zero ed i quaranta gradi centigradi.
Una ulteriore funzione è quella di auto atterraggio che permette il landing automatico, che facilita il volo anche agli utenti alle prime armi.
Infatti il Phantom 3 professional ha alcune importanti procedure di volo automatiche che rendono semplice il controllo anche ai piloti meno esperti: il decollo automatico, si può attivare con un clik sull’App. Inoltre può memorizzare la posizione di partenza tornando automaticamente alla base grazie alla funzione Auto-Return (attivabile solo in presenza di GPS). Stessa funzione di ritorno automatico, che permette di agterrare in assoluta sicurezza, quando si perde il contatto con il telecomando oppure qualora la batteria si stia scaricando. Inoltre molto interessante è la possibilità di settare parametri limitati per il Phantom 3: una sorta di ‘geofenicing‘, cioè la creazione di recinti virtuali basati sull’estrema sensibilità geolocalizzante del GPS di cui è dotato. In sostanza, i piloti alla primissime armi, per evitare danni al drone e ad altri, possono scegliere di impostare distanza ed altitudine massime di volo, permettendo al Phantom 3 di muoversi in un’area ristretta e sicura. Ciò permetterà un maggior divertimento all’utente, facilitando anche la comprensione dei movimenti base per il volo del dispositivo.

Prezzo drone Phantom 3

Il prezzo di questo drone che sicuramente ha suscitato interesse negli appassionati, è molto interessante: consigliamo di acquistarlo direttamente nello store online della Dji (ovvero direttamente dal produttore) la versione Professional si trova a 1399 €, invece la versione Advanced, che come abbiamo visto presenta alcune funzionalità meno avanzate si potrà acquistare direttamente su Amazon sotto i 1000 euro nella versione Phantom 3 Advanced Full HD. Per ora non si prevedono modelli di questo drone senza telecamera o senza gimbal. È un modello che ha giá suscitato molto interesse. Tutte le opinioni di chi lo ha provato sono positive, in quanto alla sicurezza e precisione del volo si uniscono qualità eccezionale di ripresa, maneggevolezza, applicazione potente e la possibilità di riprese sia all’intern, sia in mancanza di rete Gps. Il prezzo è sicuramente interessante. Tutto concorre a farne un drone di sicuro successo tra gli appassionati.

Promozione per Natale 2015 da Amazon: Phantom 3 Professional con action-cam da 4k a 1238 euro (controlla per eventuali variazioni di prezzo)

Video drone Phantom 3

Ecco alcuni video che mostrano il drone Phantom 3 in azione

Recensione italiana del Phantom 3 a cura di Projectzero . Vi consiglio di registrarvi a questo canale di youtube che propone delle video recensioni davvero ben fatte.

 

Recensione radiocomando Phantom 3

Lascia un commento